Il Burlesque

Sembra che il Burlesque nasca nel XIX secolo, negli USA e in Gran Bretagna. Si trattava di uno spettacolo che aveva come parodia il mondo, le abitudini e i passatempi dell’aristocrazia, dei ricchi con il fine di divertire le classi meno abbienti.

C’era una trama, delle canzoni, dei balli ma soprattutto tanta comicità.

Per mantenere alto il livello di attenzione, poco a poco, si iniziarono a mettere sul palco donne poco vestite e, considerato l’effetto, in breve tempo si ebbero comicità solo a contorno e presenze femminili di primaria importanza, meglio se con pochi abiti.

Con il tempo si arrivò anche allo striptease. Non esiste una data esatta, possiamo prendere come inizio l’incidente tecnico di una ballerina di Burlesque, della compagnia più famosa del momento, agli inizi del ‘900, che durante un’esibizione, perse buona parte del suo vestito. L’evento fu decisamente apprezzato e divenne parte dello spettacolo.

Holis Brescia & il Burlesque: abbiamo pensato di inserire quest’attività perché lo scopo principale è quello di far prendere coscienza alla donna della sua importanza, del suo corpo. Giocando con ironia, si accresce la propria autostima, si aumenta la consapevolezza di se stesse. Si gioca a trasformare i difetti, in pregi, non ci sono limiti d’età. C’è un gioco dei ruoli, ci si trasforma in quello che si desidera, in una celebre artista di teatro d’altri tempi, in una Mata Hari, in tutto quello che la nostra fantasia ci regala, divertendosi ed imparando ad amare se stesse sempre di più, in fin dei conti, siamo uniche….

Per info telefonare al 3482351516